TEORIE E TECNICHE DEL TEATRO CONTEMPORANEO (CON WORKSHOP)

Crediti: 
9
Settore scientifico disciplinare: 
DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO (L-ART/05)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso si propone di offrire strumenti metodologici adeguati alla comprensione dell'universo teatrale contemporaneo. Il workshop mira a sviluppare tali competenze nel confronto con la pratica professionale.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso, coerentemente con l’impostazione del Corso di Studi in cui si inserisce, non mira tanto a delineare una storia del teatro contemporaneo internazionale (anche se qualche protagonista e qualche movimento di maggiore impatto sul linguaggio teatrale andrà comunque affrontato), quanto piuttosto a definire soprattutto i linguaggi della teatralità contemporanea, anche quando si presentino in luoghi non specificamente teatrali. Non a caso molti studiosi hanno definito quella contemporanea come un “società dello spettacolo”, perché i meccanismi comunicativi dello spettacolo, della rappresentazione, della messa in scena come esposizione programmata di sé sono fondativi e riconoscibili in quasi ogni attività di comunicazione della società del XX e del XXI secolo. In questa prospettiva metodologica, il corso affronterà i seguenti argomenti:
- Definizione delle nozioni di teatro e di spettacolo.
- Definizione delle nozioni di rappresentazione e di messa in scena, sia nella loro accezione tradizionale che in quella specificamente contemporanea.
- Illustrazione delle modalità di funzionamento rappresentativo e comunicativo dei principali linguaggi della scena: spazio, scenografia, illuminazione, recitazione, regia,ecc.
- Illustrazione delle principali teorie del teatro del XX e XXI secolo
- Illustrazione delle principali idee di drammaturgia contemporanea
- Analisi dei principi di teatralità diffusa in ambiti e contesti non specificamente teatrali della cultura contemporanea.
Il workshop collegato al corso verterà sui temi dell’organizzazione e della pratica teatrale contemporanea.

Bibliografia

L. Allegri, La prima lezione sul teatro, Laterza
L. Allegri, L’artificio e l’emozione, Laterza
Un libro a scelta tra B. Brecht, Scritti teatrali, Einaudi, A. Artaud, Il teatro e il suo doppio, Einaudi, K. Stanislavskij, Il lavoro dell'attore su se stesso, Laterza, K. Stanislavskij, Il lavoro dell'attore sul personaggio, Laterza

Metodi didattici

Lezioni frontali e workshop.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale